Employer branding: A cosa serve in questo periodo di emergenza?

Alcuni consigli per avere un’immagine aziendale competitiva.

L’Employer Branding è l’insieme delle strategie di marketing finalizzate a definire la reputazione dell’azienda come datore di lavoro, nei confronti dei potenziali candidati, dei dipendenti, dei clienti e degli stakeholders. Gli effetti dell’Employer Branding, infatti, non agiscono solo su dipendenti che vengono motivati a rimanere o potenziali talenti che vengono attratti, ma anche sui consumatori che possono apprezzare un brand di valore attento alle proprie risorse interne.

Per la realizzazione di un Employer Branding efficace è necessario seguire alcuni passaggi:

 

ANALISI DEL TARGET:

Realizzare una segmentazione del mercato del lavoro in diversi target che solitamente rappresentano le diverse generazioni (Baby boomers; Generazione X; Generazione Y; Generazione Z), per poter creare la strategia comunicativa più adeguata.

 

POSIZIONAMENTO:

Sviluppare una strategia di marketing per attribuire una certa posizione all’azienda nella mente degli attuali e potenziali dipendenti e che si differenzi dai competitors.

 

CREAZIONE DEL MESSAGGIO:

Ideare una “Employer Value Proposition”, ovvero l’insieme di attività e valori offerti dall’azienda che possano renderla il luogo di lavoro desiderato.

 

SCELTA DEI CANALI:

Identificare i canali più adeguati che consentono di rilevare il proprio posizionamento dai job seekers, dalla funzione HR o dai dipendenti stessi.

 

MONITORAGGIO E VALUTAZIONE:

Consentire all’azienda di avere feedback dalle iniziative intraprese, tramite un monitoraggio continuo e di valutare infine l’impatto del programma di Employer Branding attraverso indicatori di performance.

L’Employer Branding, durante l’emergenza che stiamo vivendo, assume un significato ancora più importante. In queste situazioni critiche, un’azienda può dimostrare il proprio valore ai dipendenti e anche a quei candidati che, attraverso diversi canali, possono osservare il suo comportamento e il modo in cui gestisce i suoi dipendenti.

In particolare, esistono 3 possibilità per le aziende di rafforzare la loro immagine:

 

  1. Smartworking efficace

Le aziende che riescono a gestire con successo una situazione di lavoro da remoto per tutti i dipendenti, dimostrano di essere delle realtà flessibili, aperte ai cambiamenti e in grado di affrontare le sfide. Attualmente sono sempre di più le persone che preferiscono aziende in cui si offre questa modalità di lavoro: le aziende però che decideranno di mantenere modalità da remoto anche finita l’emergenza, sicuramente saranno quelle maggiormente appetibili agli occhi dei dipendenti e futuri candidati.

 

  1. Colloqui e assunzioni da remoto

Il modo in cui l’azienda adatta i processi di recruiting può dare l’idea di un ambiente innovativo con una forte cultura aziendale. Effettuare colloqui da remoto attraverso le innumerevoli piattaforme disponibili può senza dubbio sostituire il classico colloquio diretto, permettendo di acquisire nuove risorse qualificate in grado di aiutare l’azienda a superare l’emergenza e ripartire in futuro.

 

  1. Inbound Marketing

Proprio come per i clienti, è essenziale creare contenuti utili su più canali strategici che possano spingere le persone a rivolgere l’interesse verso la propria azienda. Si tratta quindi di strategie di marketing solitamente indirizzate verso i consumatori che vengono applicate alla ricerca e fidelizzazione di dipendenti: si mostra ciò che si può offrire di diverso come realtà lavorativa e come siano importanti i dipendenti presenti o futuri per la crescita dell’azienda.

Adesso più mai è necessaria una certa attenzione da parte delle aziende per i propri dipendenti o potenziali e per farlo è essenziale ragionare in modo differente. Cercare di diventare l’ ”Employer of Choice”, ovvero l’azienda che offra le migliori opportunità e ambiente lavorativo, è ormai un traguardo che molte aziende devono imporsi di raggiungere. Ciò che rende grande un’azienda, infatti, sono le persone di cui si compone: creando le giuste condizioni di lavoro e un ambiente sfidante e innovativo, si permette di creare un’immagine competitiva e unica che consenta alle persone di sapere con certezza in che direzione orientare la propria scelta.